Video sulla filiera del Grano San Pastore

dal : - dal :
presso : , () Progetto Agrishare - Videotutorial

E' disponibile per lo scaricamento e la visione il video informativo e dimostrativo realizzato nel'ambito del progetto Agrishare sulla Focus Area 3A (filiere)

VISUALIZZA o SCARICA IL VIDEO

Il videotutorial porta l'esempio di una buona pratica di costruzione di filiera corta, incentrandosi come caso aziendale sull’attività dell’Azienda di Agricoltura Multifunzionale “Elilu” di Castelnuovo Scrivia, capofila della progettualità legata alla lavorazione dei grani antichi e alla realizzazione del “Consorzio Produttori San Pastore” che vede coinvolti più soggetti, non solo del mondo imprenditoriale ma anche istituzionale, come la “Fondazione Morando Bolognini” e alcuni Dipartimenti dell’’Università del Piemonte Orientale che si occupano di qualità del cibo e territorio.
Nel video, seguendo passo passo le fasi della lavorazione dei grani, si intuisce quali prospettive si nascondono dietro questa progettualità che ha scelto la via meno facile per educare il consumatore ad un prodotto meno commerciale ma dai risvolti salutistici senza paragone: l’attenzione al glutine in primis.
In particolare il servizio porta le testimonianze di alcuni rappresentanti degli stakeholders coinvolti nella filiera:
- Cristina Poggio, Presidente del Consorzio Produttori San Pastore, che illustra le progettualità del Consorzio;
- Luisa Bo, Responsabile tecnico per Coldiretti del Progetto San Pastore, che illustra i lavori del Progetto San Pastore;
- Elisa Gastaldi, Titolare Az. Agr.Elilu, che illustra le fasi della lavorazione del cereale, partendo dal corretto stoccaggio, alla molitura, alla preparazione degli impasti ed alla cottura delle forme di San Pastore;
- Leonardo Marchese, Università del Piemonte Orientale, che illustra l’aspetto relativo alla salubrità del progetto, partendo da quella del prodotto finito fino ad arrivare alla tutela dell’ambiente;
- Elisa Robotti, Università del Piemonte Orientale, che illustra le caratteristiche nutrizionali, sensoriali, e quelle relative agli aspetti scientifici del prodotto.